PRO FOOD AL SUMMIT DA 538 MILIARDI DI EURO

PRO FOOD AL SUMMIT DA 538 MILIARDI DI EURO

PRO FOOD AL SUMMIT DA 538 MILIARDI DI EURO 1920 1080 editor-profood

La filiera agro-alimentare in Italia vale 25% del Pil. Quest’anno il Food & Made in Italy Summit organizzato dal Sole 24 Ore analizza le azioni possibili per rilanciare il settore.

Tra i temi caldi, il ruolo del packaging per una distribuzione alimentare sostenibile. Pro Food è presente con tre interventi perché il packaging e le stoviglie in plastica hanno dimostrato di essere indispensabili e possono avere un posto sempre più importante.

Stefano Lazzari, Consigliere Pro Food Italia, Ceo Sirap Group, parlerà delle strategie da utilizzare in periodi di emergenza. Perché anche nei momenti più gravi la filiera agroalimentare non si è fermata, ed ora è chiamata al massimo sforzo anche per sostenere la ripresa nazionale. Qui il packaging gioca un ruolo fondamentale e ProFood è pronta a supportare il comparto nella risposta ad esigenze che cambiano, per restare leader.

Marco Omboni, Consigliere Pro Food Italia e Sales and Marketing Manager Isap Packaging, parlerà del ruolo del confezionamento per la sicurezza e l’igiene oggi e in futuro. Perché nel periodo dell’emergenza Covid il mondo ha (ri)scoperto il valore e l’importanza degli imballaggi in plastica per alimenti. E Pro Food sostiene l’italianità che anche in questo settore è ancora una garanzia.

Nicola Ballini, Consigliere Pro Food Italia e General Manager Ilip, parlerà dell’importanza del controllo sul fine vita degli imballaggi. Perché la Plastic Tax ha rischiato di mandare in rovina un settore d’eccellenza del made in Italy in Europa, che andrebbe supportato per la gestione del fine-vita. E ProFood è pronta a fare la sua parte. Anzi, ha già cominciato. Seguici.

La partecipazione al webinar è gratuita.

Food & Made in Italy Summit

Giovedì 9 luglio dalle 10 alle 12,45.

Partecipa all’evento

Our website uses cookies, mainly from 3rd party services. Agree to our use of cookies.Il nostro sito Web utilizza i cookie, principalmente da servizi di terze parti. Accetta il nostro utilizzo dei cookie.
Privacy Policy