r-XPS: la prima vaschetta in polistirolo espanso con riciclato post consumo

r-XPS: la prima vaschetta in polistirolo espanso con riciclato post consumo

r-XPS: la prima vaschetta in polistirolo espanso con riciclato post consumo 2560 1440 Lorenzo Segale

Con il claim “Economia circolare: Il packaging fa sul serio” PRO FOOD ha presentato a Ecomondo 2021 una serie di progetti innovativi che prevedono il riciclo di vaschette in plastica per alimenti. Soluzioni concrete a favore dell’economia circolare e della sostenibilità ambientale.

La vaschetta in polistirolo espanso con riciclato post consumo è uno di questi progetti di ecodesign che ha portato a un risultato di straordinaria importanza in linea con le linee guida della Green Economy e nel rispetto delle nuove direttive europee in tema di riciclo e sostenibilità.

Un progetto a favore dell’intera filiera e dell’ambiente
r-XPS è un risultato, primo in Europa, che premia lo sforzo congiunto delle aziende di PRO FOOD che hanno rivendicato il valore del POLISTIRENE ESPANSO, dimostrando, oggi più che mai, la sua straordinaria attualità e le sue elevate performance, quando utilizzato nella produzione di imballaggi per alimenti freschi.

Non ci riferiamo soltanto ai vantaggi che offre a tutti gli attori della filiera: aziende alimentari, GDO e consumatori finali, in termini di protezione, conservazione degli alimenti e sicurezza, ma anche ai benefici in termini d’impatto ambientale, che oggi risulta ulteriormente ridotto grazie all’utilizzo di riciclato post-consumo che può raggiungere fino al 50% nello strato interno.

Sicurezza alimentare garantita

Il completamento del progetto di Ecodesign è passato attraverso il percorso di validazione della barriera funzionale applicata alla nuova vaschetta contenente r-XPS da riciclato post-consumo.

La sua efficacia è dimostrata nel dossier tecnico che è stato elaborato con la cooperazione di tutti i partecipanti al progetto PRO XPS: Corepla, Pro Food con il supporto di Versalis. attraverso diverse fasi:

  • Analisi della materia prima seconda.
  • Determinazione delle migrazioni secondo un modello matematico validato.
  • Challenge test e successive analisi di migrazione sulla lamina e sul prodotto finito.
Our website uses cookies, mainly from 3rd party services. Agree to our use of cookies.Il nostro sito Web utilizza i cookie, principalmente da servizi di terze parti. Accetta il nostro utilizzo dei cookie.
Privacy Policy